facebook
^Torna all'inizio

  • 1 Gestione condominiale
    Ci occupiamo professionalmente di amministrazione condominiale e gestione di stabili e condomini. Trasparenza e disponibilità sono i punti di forza che ci contraddistinguono. Operiamo prevalentemente nella provincia di Varese senza impegno La posizione della nostra sede operativa, situata a Cardano al Campo, è strategica anche per i comuni limitrofi all'area di Malpensa. Super condomini, multiproprietà, condomini parziali: nulla per noi è complesso.
  • 2 Servizi contabili e fiscali
    Studio Samang offre un'ampia e articolata gamma di servizi professionali di consulenza fiscale, societaria, contabile ed amministrativa, nei confronti di clienti sia nazionali che esteri. Supportando il cliente in tutte le fasi della vita imprenditoriale, lo Studio è in grado di pianificare attività coerenti con il progetto di business, assistendo la clientela sia nelle attività di carattere ordinario che in quelle a contenuto straordinario. A completamento ed integrazione della molteplicità di servizi offerti lo Studio opera in stretta collaborazione con primari studi legali, notarili e di consulenza del lavoro.
  • 3 Servizi alla persona
    Studio Samang offre assistenza per pratiche previdenziali e fiscali a lavoratori, dipendenti ed autonomi, a pensionati, a singoli cittadini (italiani, stranieri e apolidi) presenti nel territorio dello Stato e ai loro superstiti ed aventi causa. In particolare,Studio Samang fornisce assistenza e consulenza per il conseguimento di prestazioni previdenziali, sanitarie e di carattere socio-assistenziale; inoltre, svolge attività di sostegno, informative, di assistenza tecnica finalizzate alla diffusione della conoscenza della legislazione, alla promozione dell’interesse in materia di sicurezza sociale, previdenza, lavoro, mercato del lavoro, risparmio previdenziale, diritto di famiglia e delle successioni.
  • 4 Servizi catastali
    Qualsiasi edificio richiede una manutenzione costante sia per adattarsi alle normative vigenti, sia per la conservazione dell'immobile. Grazie ai suoi tecnici Studio Samang è in grado di offrire servizi quali accesso ai mappali, consultazioni catastali, pratiche di agibilità, pratiche di rilascio attestazione certificazione energetica e consulenza per i bonus derivanti da detrazioni fiscali dovute a ristrutturazioni edilizie.
  • 5 Dubbi? Siamo qui per risponderti
    Quante volte non hai voluto porre domande perchè ti sembravano banali? Quante volte poi ti sei detto/a: "Cavolo, potevo chiederlo!". La nostra mission è "rendere il complesso semplice", per questo siamo a disposizione per ogni domanda, che tu sia nostro cliente o meno. I nostri professionisti ti daranno le risposte che cerchi. Scrivici, contattaci e togliti tutti quei dubbi che non hai mai osato chiedere. La tua soddisfazione è la nostra soddisfazione. Ti aspettiamo!

Studio Samang

Dove il complesso diventa semplice

  

Vuoi cambiare amministatore di condominio?

Se i condòmini hanno deciso di cambiare amministratore di condominio perché la fiducia è venuta meno e nonostante vari incontri non si è trovato un accordo chiarificatore, vi indicheremo quali sono le modalità per nominarne un nuovo amministratore di condominio revocando il mandato all’attuale.


Prima di tutto bisogna dire che per revocare il mandato ad un amministratore di condominio
non è necessario aspettare la scadenza dell’anno di gestione, ma può essere fatto in qualsiasi momento se la maggioranza dei condòmini è d’accordo. Per ottenere la revoca del mandato ci vogliono circa 15-20 giorni.

Quindi se la maggioranza dei condòmini è d’accordo nella revoca dell’amministratore i passi da compiere sono i seguenti:

Richiesta assemblea straordinaria

Per legge l'assemblea di condominio straordinaria (art. 66 disp. att. c. C.) può essere convocata da un minimo di due condòmini che rappresentino almeno un sesto dei millesimi dell'edificio. La convocazione va fatta con raccomandata con ricevuta di ritorno al proprio amministratore e l’ordine e deve avere come ordine del giorno la revoca dell’amministratore.

Convocazione assemblea straordinaria

L'amministratore ha 10 giorni di tempo per convocare l'assemblea da quando riceve la convocazione dai condòmini. Qui potrebbero prospettarsi due scenari:
  1.  l'amministratore convoca nei tempi previsti l'assemblea e si procederà alla votazione degli amministratori alternativi che potranno essere confermati con il raggiungimento della metà più uno dei millesimi dell'edificio. 

  2.  l'amministratore non convoca nei tempi previsti l'assemblea e questa si riunirà comunque, nominerà un presidente e un segretario e verbalizzerà che l'assemblea revoca il mandato all'attuale amministratore e nomina nuovo amministratore. Anche in questo caso la delibera sarà valida "se approvata dalla maggioranza degli intervenuti con un numero di voti che rappresenti almeno la metà più uno del valore millesimale dell'edificio" .

Il passaggio tra vecchio amministratore e nuovo amministratore di condominio

A conclusione dell’assemblea straordinario dovranno essere informati tutti i condomini del passaggio avvenuto, distribuendo una copia del verbale, in questo caso tutti saranno al corrente della nomina del nuovo amministratore e ne verranno comunicate le generalità e l’indirizzo.
Il nuovo amministratore dovrà ricevere una copia del verbale e in breve tempo dovrà contattare l’amministratore uscente per il passaggio delle consegne.
 
 
 
 
 
 
Copyright © 2013. Studio Samang, dove il complesso diventa semplice.  Rights Reserved.